advice-babyadvice-biscuitsadvice-fruitadvice-hamcheeseadvice-jaradvice-meatfishadvice-partyadvice-restaurantadvice-singlearrow-downarrow-leftarrow-rightclose_modal_windowcooking-bookdwgfacebookfreddy-abbattimento-rapidofreddy-conservazione-personalizzatafreddy-cottura-bassafreddy-lievitazione-naturalefreddy-piatto-prontofreddy-raffreddamento-bevandefreddy-scongelamento-controllatofreddy-surgelazione-delicatafreddy-surgelazione-rapidagoogle-plusgridinstagraminstructionslogo_footerpdfpinterestrecipesslider-arrow_leftslider-arrow_righttechnical-sheettwitteryoutubezero-aspirazione-ariazero-frollaturazero-liquidizero-marinaturazero-rientro-ariazero-saldaturazero-start-maxzero-start-mezero-start-minzero-start

Open Factory 2017

Domenica 26 novembre, Irinox Home apre le porte di casa sua in occasione di Open Factory

I visitatori di Irinox potranno scegliere tra tre differenti modalità di partecipazione, secondo il seguente calendario:​

  • ore 15.30 e 17.30: Blind Test
  • ore 16.30: presentazione del libro Fare è innovare. Il nuovo lavoro artigiano (Il Mulino) e incontro con l’autore Stefano Micelli
  • ore 17.30 e 18.15: Visita guidata dell’azienda

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi clicca qui

 

L'autore.

Stefano Micelli. Vive e lavora a Venezia, professore associato di Economia e Gestione delle Imprese e presidente del corso di laurea in International Management presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Da diversi anni studia la trasformazione del sistema industriale italiano; dal 2014 è direttore scientifico della Fondazione Nord Est. È autore di diversi articoli e volumi. Con Marsilio ha pubblicato diversi volumi fra cui:  Futuro artigiano. L'innovazione nelle mani degli italiani (2011), giunto alla quinta edizione e vincitore di vari premi, tra cui il Compasso d'Oro ADI 2014, il principale premio di design industriale del mondo.

Il 26 novembre dalle 15.00 alle 16.00 presenterà il suo ultimo volume: Fare è innovare. Il nuovo lavoro artigiano - Editore: Il Mulino

 

Il libro.

A lungo considerato un relitto del passato, superato da forme più moderne di organizzazione industriale, il lavoro artigiano sta conoscendo una nuova giovinezza. A livello sia nazionale sia internazionale, nel design come nelle nuove tecnologie, quella dei «makers» rappresenta una imprevista via di uscita da una crisi economica che condannava i paesi sviluppati a un inesorabile declino manifatturiero. L’Italia è in una posizione privilegiata per intercettare creativamente questo fenomeno.

Open Factory 2017
Freddy
Top